Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

11 sintomi che non dovresti mai sottovalutare: potresti avere un attacco di cuore in corso

Foto dell'autore

Veronica Caliandro

Attenzione a non sottovalutare questi 11 sintomi in quanto potrebbero essere rivelatori di un attacco di cuore in corso.

Tutti quanti, prima o poi, ci ritroviamo alle prese con malanni di vario genere. Vi sono alcuni sintomi in particolare, però, che è bene non sottovalutare. Questo perché potrebbero essere rivelatori di un attacco di cuore. Ecco quali.

11 sintomi che non dovresti mai sottovalutare: potresti avere un attacco di cuore in corso
uomo con attacco di cuore – (lintellettualedissidente.it)

Il cuore è il motore di ognuno di noi.  Basti pensare al fatto che ogni volta che proviamo una grande emozione, proprio il cuore inizia a battere forte. Ma non solo, dal punto di vista della salute, è indispensabile per la nostra stessa sopravvivenza.  Il cuore, infatti, serve per la circolazione del sangue.

Aiuta a far confluire il sangue carico di ossigeno al resto del corpo. Riceve poi il sangue pieno di anidride carbonica da far arrivare ai polmoni dove ha luogo lo scambio con l’ossigeno. Data la sua importanza, quindi, è necessario prendersi cura di questo organo e non sottovalutare eventuali sintomi che potrebbero indicare  di essere alle prese con un attacco di cuore in corso. Ecco a cosa prestare attenzione.

11 sintomi che non dovresti mai sottovalutare, potresti avere un attacco di cuore in corso: ecco quali

Alle prese con la frenesia tipica della vita quotidiana può capitare a tutti di vivere dei momenti all’insegna dello stress e dell’ansia. Situazioni, purtroppo, molto comuni che possono portare a non prestare attenzione ad alcuni segnali inviati dal nostro corpo. Molte volte, inoltre, può capitare di sottovalutare alcuni sintomi.

11 sintomi che non dovresti mai sottovalutare: potresti avere un attacco di cuore in corso
uomo con attacco di cuore – (lintellettualedissidente.it)

Questo perché associati a patologie di lieve entità, tanto da non destar preoccupazione. Niente di più sbagliato. Saper ascoltare il proprio corpo è fondamentale. Solo in questo modo è possibile capire se vi è qualcosa che non va, cercando così di individuare possibili cause e cure. Soffermandosi sul cuore, ad esempio, interesserà sapere che alcuni cardiologi hanno rivelato alcuni dei sintomi che non dovremmo ignorare, in quanto potrebbero essere rivelatore di un attacco di cuore.

Tra questi si annoverano fatica, dolori mentre si svolgono degli esercizi, mal di stomaco, così come alla schiena, al petto e alle braccia. Ma non solo, si inizia a sudare senza motivo e si avverte una sensazione come se qualcuno ci stesse abbracciando forte. Tra gli altri segnali da non sottovalutare si citano un’inspiegabile mancanza di respiro, insonnia, problemi al collo, ma anche vertigini e svenimento.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi)

Impostazioni privacy