Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Sevgliarsi con gli occhi rossi: attenzione a cosa significa per la tua salute | Medici dicono cosa fare

Foto dell'autore

Danila Franzone

Scopri come agire se ti capita di svegliarti con gli occhi rossi. Potrebbero essere un campanello d’allarme da non sottovalutare.

Gli occhi rossi sono un disturbo del quale prima o poi soffrono tutti e che, durante il giorno, può indicare stanchezza, presenza di sfregamenti, di allergie, etc… Quando gli occhi rossi si presentano fin dal risveglio, però, alla base possono esserci delle cause ben diverse e che è sempre bene indagare.

occhi rossi cause
le cause degli occhi rossi (l’intellettualedissidente.it)

Certo, nella maggior parte dei casi i motivi non indicano problemi dei quali occuparsi. Per non rischiare, però, è sempre bene tenersi informati e rivolgersi al medico per indagare eventuali problemi. Agendo in questo modo non correrai rischi e proverai anche meno fastidi.

Svegliarsi con gli occhi rossi è un rischio? Ecco cosa è bene sapere

Gli occhi sono molto importanti e, tra le altre cose, possono indicarci anche la presenza di problemi come il Parkinson. Per il nostro benessere è quindi molto importante osservarli sempre per bene e non sottovalutare mai nulla, neppure quando si arrossano. Sebbene le prime cause da indagare in caso di occhi rossi al risveglio siano l’allergia o un cuscino troppo ruvido, alla base potrebbero infatti esserci anche motivi più seri che solo il medico curante potrà scoprire. Tra i tanti ricordiamo l’apnea notturna che tra i tanti sintomi porta appunto anche quello degli occhi rossi e la sindrome dell’occhio secco che porta anche visione offuscata e scarsa sensibilità alla luce.

occhi rossi cause
occhi rossi cause (l’intellettualedissidente.it)

Altre cause possibili sono ovviamente, la congiuntivite e l’acne rosacea alle quali si aggiungono allergia agli acari, ai pollini o in casi più rari persino al tessuto di cuscino e lenzuola. Ci sono però anche motivazioni più gravi che tra i tanti sintomi hanno anche quello degli occhi rossi. Tra questi ci sono il glaucoma che porta ad un’innalzamento della pressione interna dell’occhio e, quindi, agli occhi rossi e l’emorragia subcongiuntivale che porta invece ad un versamento di sangue che confluisce nella parte bianca degli occhi.

Prima di allarmarsi, ovviamente, è importante capire se oltre agli occhi rossi si hanno anche altri sintomi o se, invece, si tratta di un sintomo isolato. In ogni caso, se il problema persiste è sempre bene chiedere aiuto al proprio medico curante. Solo così si potranno scongiurare pericoli più gravi e trovare al contempo una soluzione utile per gli occhi rossi. Questi, infatti, il più delle volte bruciano, si gonfiano e portano con sé altri fastidi che possono rendere difficile la giornata. Risolverli, anche con l’aiuto di rimedi naturali come ad esempio gli impacchi, è quindi fondamentale per poter svolgere nel modo corretto le proprie attività. Tra i tanti rimedi ci sono appunto gli impacchi di camomilla o di tè nero e l’applicazione di fettine di cetriolo sugli occhi ben chiusi. Rimedi che, però, valgono solo se il medico non ha riscontrato nulla di grave e da curare.

Impostazioni privacy