Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Se butti via le bucce di banana stai commettendo un grave errore: se le ricicli così, risparmi un sacco di soldi

Foto dell'autore

Veronica Elia

Bucce di banana: non buttarle via o farai un grosso errore, riutilizzale così! Il trucco anti spreco che sta conquistando tutti.

Nell’ultimo periodo in cucina si è diffusa sempre di più una filosofia anti spreco, finalizzata a limitare il più possibile la produzione di scarti alimentari, nel totale rispetto dell’Ambiente. Anche alcuni chef stellati hanno cominciato a cucinare utilizzando quelli che fino a qualche tempo fa erano considerati dei veri e propri rifiuti.

riciclare bucce di banana
Come riciclare le bucce di banana: trucco infallibile (Lintellettualedissidente.it)

Per chi non lo sapesse, oggigiorno con prodotti quali scorze di agrumi, croste di formaggio, gambi di broccoli e barbetta di finocchio si possono realizzare tantissimi piatti gourmet.

E anche quando gli scarti non sono commestibili, è possibile riciclarli al di fuori della cucina in altri modi altrettanto utili e originali come nel caso delle bucce di banana. Scopriamo subito come riutilizzarle.

Bucce di banana, se le butti fai un grave errore: come riciclarle per risparmiare un sacco di soldi

Anche tu fino ad ora hai buttato via le bucce di banane? Allora hai sempre commesso un gravissimo errore! Sì, perché in realtà questo prodotto apparentemente inutilizzabile può tornare utile in tantissimi modi diversi.

riutilizzare bucce di banana
Bucce di banana, non buttarle via: riutilizzale così (Lintellettualedissidente.it)

Non tutti lo sanno, ma le bucce di banana possono servire per pulire le scarpe e altri accessori in cuoio, intenerire la carne prima di cuocerla, sbiancare i denti, lenire il prurito, lucidare l’argenteria, preparare una maschera nutriente per i capelli, svolgere un trattamento anti rughe ed eliminare i cattivi odori dalle stoviglie.

Insomma, come avrai potuto notare sono davvero tantissimi gli utilizzi alternativi che si possono fare di questo ‘scarto’ alimentare. Ma al di là delle soluzioni sopra riportate, se vuoi davvero utilizzare al meglio le bucce di banana dovresti riciclarle per fare giardinaggio. Come? Te lo spieghiamo subito!

Per prima cosa, prendi le bucce e tagliale a pezzetti più piccoli. Dopodiché, mettile in un barattolo di vetro e copri tutto fino all’orlo con l’acqua. Attendi almeno 24 ore e, trascorso il tempo necessario, potrai finalmente filtrare il liquido ottenuto e utilizzarlo al posto dei soliti fertilizzanti chimici.

In pratica, grazie a questo procedimento, le bucce di banana andranno a rilasciare nell’acqua una serie di sostanze nutritive, tra cui potassio, fosforo, calcio e magnesio. Quattro sali minerali importantissimi per la salute dei vegetali. Prova subito questo trucchetto e non solo le tue piante ti ringrazieranno, ma anche il tuo portafogli e soprattutto l’ambiente!

Impostazioni privacy