Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Sai perché il sud Italia si chiama Mezzogiorno? In molti lo scopriranno oggi

Foto dell'autore

Veronica Elia

Ti sei mai chiesto perché il Sud Italia si chiama Mezzogiorno? Il motivo ti lascerà senza parole: In pochi lo sanno.

Comunemente siamo abituati ad utilizzare alcuni termini linguistici per connotare un oggetto concreto o un’entità astratta che di solito si chiamano in maniera diversa. Per esempio, spesso ci riferiamo al Sud Italia con espressioni quali ‘Meridione’ e ‘Mezzogiorno’.

perché il Sud si chiama Mezzogiorno
Perché il Sud si chiama Mezzogiorno: il motivo è sorprendente (Lintellettualedissidente.it)

Ma ti sei mai chiesto perché quest’area specifica della nostra Penisola si chiami proprio come l’omonimo orario? In pochi conoscono il vero motivo di questa particolare abitudine.

Se anche tu vuoi saperne di più continua a leggere il nostro articolo di oggi: potresti scoprire qualcosa che forse ancora non sai. Di sicuro non riuscirai a credere a quello che stiamo per dirti.

Sai perché il sud Italia si chiama Mezzogiorno? La risposta è sorprendente

Benché tutti noi ogni giorno utilizziamo la parola ‘Mezzogiorno’ per riferirci ad alcune zone specifiche del Sud Italia, sono in pochi a conoscere il vero motivo che si trova all’origine di questa particolare espressione. Innanzitutto, cerchiamo di approfondire meglio l’argomento individuando con precisione l’area del cosiddetto ‘Mezzogiorno’.

Sud Mezzogiorno motivo
Qual è il motivo per cui il Sud Italia si chiama Mezzogiorno (Lintellettualedissidente.it)

Di fatto sono 8 le regioni italiane del Sud, isole comprese, che rientrano sotto questa etichetta. Nel concreto stiamo parlando di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. Per una superficie totale di 123.024 chilometri quadrati e una popolazione complessiva di 20 milioni di abitanti. La città più popolosa del Mezzogiorno è Napoli, seguita da Palermo e Bari.

Ma ti sei mai chiesto perché quest’area del nostro Paese si chiama proprio così? La risposta è più semplice di quanto si pensi. Prima, però, di fornire una risposta esaustiva bisogna tornare indietro nei secoli all’epoca delle Repubbliche marinare.

Allora si era soliti collegare i punti cardinali ai venti che soffiavano in quella direzione. Per questo motivo,  spesso il Nord veniva definito con il termine Tramontana, l’Ovest con l’espressione Ponente, l’Est con Levante e il Sud con Mezzogiorno.

Da qui l’usanza di chiamare le regioni meridionali del nostro Paese proprio con il termine Mezzogiorno. Con il passare degli anni, questa abitudine si è poi consolidata grazie al fatto che Mezzogiorno è anche l’ora in cui si trova il sole alla sua culminazione massima, esattamente tra la sua alba e il suo tramonto, rispetto all’emisfero settentrionale. Lo sapevi?

Impostazioni privacy