Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Questo è il frutto più salutare al mondo: ma pochissimi lo sanno e non lo mangiano

Foto dell'autore

Veronica Elia

Sai qual è il frutto più salutare di tutti? Quando lo scoprirai non riuscirai a crederci: non lo mangia quasi nessuno!

Mangiare frutta e verdura regolarmente è un vero toccasana per la salute del nostro organismo. In pochi, però, sanno qual è il frutto più salutare al mondo. Il nostro Paese ne è ricco, ma quasi nessuno conosce i suoi notevoli benefici e tanto meno lo mangia.

frutto più salutare al mondo
Qual è il frutto più salutare al mondo (Lintellettualedissidente.it)

Riesci a immaginare di che cosa stiamo parlando? Quando lo scoprirai non potrai credere ai tuoi occhi! Ce lo hai sempre avuto sotto al naso, ma non hai mai pensato di mangiarlo ‘a crudo’.

Se non stai più nella pelle e non vedi l’ora di scoprire di che cosa si tratta e quali sono le sue proprietà benefiche per il corpo non perdere altro tempo e continua a leggere il nostro articolo di oggi. Ti sarà di grande aiuto!

In pochi lo sanno, ma è questo è il frutto più salutare al mondo

Come abbiamo anticipato poco fa, mangiare frutta quotidianamente aiuta a mantenere in salute l’organismo. Tuttavia, sono in pochi a sapere che è proprio questo il frutto più salutare e genuino di tutti.

Sì perché questo alimento, come dimostra un recente studio condotto dalla professoressa Jennifer Di Noia della William Paterson University di Wayne (New Jersey), vanta una lunghissima serie di benefici. Ebbene, il frutto misterioso è il limone!

frutto più salutare di tutti
Ecco svelato qual è il frutto più salutare e genuino (Lintellettualdissidente.it)

Secondo la scienziata, la frutta migliore sarebbe quella che offre un maggior numero di nutrienti per caloria, consentendo così ai consumatori di soddisfare meglio il loro fabbisogno energetico giornaliero. E a quanto pare il limone rientrerebbe proprio all’interno di questa categoria, superando addirittura l’arancia, la fragola, il pompelmo e le more.

Questo alimento, infatti, fornirebbe quasi il 20% dell’apporto giornaliero di sostanze nutritive ogni 100 grammi di prodotto. Senza dimenticare, poi, il suo elevato potere antiossidante dovuto alla presenza di flavonoidi e limonoidi, in grado di neutralizzare i radicali liberi responsabili dell’ossidazione cellulare.

I benefici del limone, però, non finiscono qua. Anzi, questo frutto è anche utilissimo per contrastare il diabete grazie alla sua capacità di mantenere sotto controllo l’indice glicemico e per rafforzare il sistema immunitario per via dell’elevata presenza di vitamina C.

Insomma, un vero toccasana! Peccato, però, che in pochi lo mangiano. Basterebbe includerlo nella propria dieta per cominciare subito a sentirsi meglio.

Impostazioni privacy