Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Quando facciamo benzina corriamo un serio pericolo: non ci hai mai pensato, ma quando lo scoprirai ti verrà il ‘voltastomaco’

Foto dell'autore

Veronica Caliandro

Molto probabilmente non ci avete mai pensato, eppure ogni qualvolta facciamo benzina corriamo un serio pericolo. Ecco di quale si tratta.

Prestate la massima attenzione quando fate rifornimento di carburante al vostro veicolo. Questo perché vi è un pericolo sempre dietro l’angolo. Ma di quale si tratta? Ebbene, quando lo scoprirete vi verrà il ‘voltastomaco’.

pericoli quando facciamo benzina
Quando facciamo benzina corriamo un pericolo: cosa rivela lo studio (lintellettualedissidente.it)

Scuola dei figli, supermercato, luogo di lavoro e tanto altro ancora. Innumerevoli sono i posti di nostro interesse che raggiungiamo in auto o moto. Si tratta d’altronde di mezzi di trasporto indubbiamente utili, grazie a cui raggiungere i vari luoghi in modo estremamente facile e veloce.

Per fare tutto ciò, però, non basta avere un mezzo di trasporto. È bensì necessario pagare il bollo, l’assicurazione e ovviamente fare rifornimento di carburante. Un gesto quest’ultimo semplice, che nasconde dietro sé un serio pericolo. Molto probabilmente non ci avete mai pensato, eppure quando lo scoprirete vi verrà il ‘voltastomaco’. Ecco di cosa si tratta.

Quando facciamo benzina corriamo un serio pericolo: ecco di quale si tratta

Quando si pone l’attenzione sul rifornimento di carburante, il pensiero corre subito al caro prezzi. Quest’ultimo, infatti, continua a pesare sulle tasche degli italiani, andando a diminuire il potere di acquisto delle famiglie. Ma cosa pensereste se vi dicessimo che oltre a diminuire le proprie disponibilità finanziarie, quando facciamo benzina corriamo un serio pericolo. Ebbene sì, purtroppo è così.

pericoli quando facciamo benzina
Quando facciamo benzina corriamo un pericolo: cosa rivela lo studio (lintellettualedissidente.it)

Stando a quanto emerso da uno studio della Kimberly – Clark Professional, infatti, le pistole dei distributori di benzina si rivelano essere un vero e proprio covo di batteri e germi. In particolare sembra che siano molto più sporche dei pulsanti dei semafori, dei corrimano delle scale mobili e dei parchimetri. Come sottolineato dal responsabile della ricerca, ovvero Charles Gerba, questi aggeggi non vengono mai puliti e per questo possono provocare delle infezioni.

Il consiglio pertanto è quello di lavarsi sempre accuratamente la mani dopo aver fatto rifornimento di benzina. In questo modo, secondo gli esperti, si riduce potenzialmente del 21% il rischio di incorrere in malattie respiratorie. Si riduce del 31%, invece, la possibilità di contrarre delle malattie infettive a livello intestinale. Un piccolo e semplice gesto che aiuta ad evitare un bel po’ di problemi.

Impostazioni privacy