Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Pesaro Capitale Italiana della Cultura incisa sulle nuove monete da 5 euro! Non lasciartele sfuggire

Foto dell'autore

Daniele Pisacane

Pesaro, affascinante borgo affacciato sul Mar Adriatico, è stata nominata Capitale Italiana della Cultura 2024. Un titolo che rappresenta un importante riconoscimento per la città e un’occasione unica per valorizzare il suo ricco patrimonio storico, artistico e culturale. Anche la Zecca dello Stato ha voluto rendere omaggio a questa città, dedicando, come già avvenuto lo scorso anno per Brescia e Bergamo, l’emissione di una moneta commemorativa. In questo articolo ne sveleremo le caratteristiche, quanto vale e quando è possibile acquistarla.

Pesaro Capitale Italiana della Cultura incisa sulle nuove monete da 5 euro! Non lasciartele sfuggire

La moneta da 5 euro dedicata a Pesaro, nell’ambito della prestigiosa serie “Capitali italiane della Cultura”, presenta un design davvero unico e ricco di significato.
Sul dritto, abbiamo la raffigurazione del Palazzo Ducale di Pesaro, un simbolo architettonico della città, abilmente accostato alla Fontana di Piazza del Popolo, conosciuta anche come “la pupilla di Pesaro”. Questa combinazione non solo celebra l’eleganza architettonica e la bellezza urbana di Pesaro ma sottolinea anche il legame profondo tra la città e i suoi simboli più iconici. Nel giro, troviamo la scritta “REPUBBLICA ITALIANA”; mentre a destra, spicca la firma dell’autore “U.PERNAZZA”.
Il rovescio della moneta introduce altri elementi di rilevante importanza culturale e storica. Infatti, abbiamo un dettaglio della “Rocca Costanza”, una fortezza del XV secolo; e una Cariatide, elemento di un affresco di Villa Imperiale, che riflette l’eleganza e la raffinatezza artistica della città. Questi elementi sono abilmente integrati nel design e circondati dalla scritta “CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2024”. Al di sopra della fortezza troviamo, infine, il valore nominale di “5 EURO”, mentre in basso la scritta “PESARO”. Il marchio “R”, simbolo della Zecca di Roma, si trova a destra, a completare l’opera.
La moneta da 5 euro dedicata a Pesaro, Capitale Italiana della Cultura, è stata realizzata in rame, ed ha un diametro di 32 mm e un peso di 15 grammi. La finitura in “Fior di conio”, e il contingente di soli 4.500 pezzi, sottolineano l’esclusività di questa emissione, e rendono l’esemplare un oggetto di particolare interesse per collezionisti e appassionati di numismatica.

Dove acquistare la nuova moneta dedicata a Pesaro Capitale Italiana della Cultura? E quanto costa?

Prenotabile già dal 7 febbraio, sul sito dell’IPZS, la data della vendita è stata fissata per domani, 20 febbraio 2024. Il prezzo? 45 euro. Chi fosse interessato all’acquisto della moneta dovrà sicuramente “gareggiare” con migliaia di appassionati, collezionisti e numismatici che non vedono l’ora di accaparrarsela. Questo perché il collezionismo di monete, non si ferma alla ricerca e al ritrovamento di esemplari antichi, ma anche di nuove emissioni commemorative. Chi ne resterà fuori, invece, dovrà poi affidarsi al mercato secondario, con tutti i rischi legati agli acquisti online, a prezzi decisamente più alti. Infatti, è probabile che, da qui ai prossimi mesi, il prezzo di questa moneta possa aumentare del 50-100% rispetto al suo attuale valore di mercato.

Impostazioni privacy