Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

I colletti delle tue camicie sono sporchi e ingialliti? Ecco la soluzione economica e naturale per risolvere il problema

Foto dell'autore

Elena De Felice

Ecco i due metodi più facili per sbiancare le camicie e farle tornare bianche come appena comprate!

Le camicie sono un indumento fondamentale nel guardaroba di chiunque, sia per chi lavora in ufficio che per chi desidera sentirsi sempre elegante e impeccabile. Tuttavia, col passare del tempo, l’usura quotidiana, può far sì che si accumulino macchie ingiallite e sporche, soprattutto sui colletti e sui polsini. Questi segni antiestetici possono compromettere l’aspetto originale di una camicia, e rovinare il nostro look. Ma esiste un modo per eliminare completamente queste macchie? La risposta è sì, e riguarda un ingrediente naturale e super economico.

I colletti delle tue camicie sono sporchi e ingialliti? Usa questi prodotti che trovi anche al supermercato

Indossare una camicia bianca, pulita e stirata è una delle sensazioni più belle. Cosa succede, però, se il tuo capo preferito è disseminato da aloni gialli e scuri nella zona dei polsini e del colletto?
In questo caso, la soluzione migliore è affidarsi a un ingrediente magico: il percarbonato di sodio.
Questo composto chimico, noto anche come sbiancante attivo, è altamente efficace nel rimuovere le macchie e nel restituire ai capi la loro brillantezza originale.

Ecco come procedere

Per utilizzarlo, dovrai creare una pastella morbida mescolando una parte di percarbonato con due parti di acqua. In questa fase, dovrai assicurarti che la miscela sia ben omogenea. Applicherai quest’ultima generosamente sulla macchia, facendo attenzione a coprire completamente l’area interessata.
Lascerai agire per circa un’ora: questo tempo permetterà al percarbonato di penetrare nelle fibre del tessuto e agire sulle macchie. Dopo 60 minuti circa, potrai partire con il normale lavaggio della camicia, a mano o in lavatrice, seguendo le istruzioni sull’etichetta del capo. In questo modo, la tua camicia dovrebbe tornare alla sua brillantezza originale, senza più segni di macchie o ingiallimenti fastidiosi. Il percarbonato è un rimedio naturale ed economico che può fare miracoli sui tessuti bianchi. Attenzione, però, a non utilizzarlo sui tessuti più delicati, come la seta, e leggere sempre le indicazioni in etichetta.

Un altro metodo super economico da sperimentare

Oltre al percarbonato, se i colletti delle tue camicie sono sporchi e ingialliti, potresti provare ad utilizzare il dentifricio. Questo metodo è altrettanto efficace ed è facile da mettere in pratica. In questo caso, dovrai scegliere un dentifricio bianco e non gel, preferibilmente senza coloranti o additivi, evitando anche prodotti con granuli abrasivi. Applicherai una piccola quantità di dentifricio sulla macchia con una spazzola morbida o uno spazzolino da denti vecchio, sfregando delicatamente per non danneggiare il tessuto. Dovrai lasciare agire per circa tre quarti d’ora. Dopo il tempo di posa, laverai normalmente la camicia a mano o in lavatrice seguendo le istruzioni sull’etichetta del capo. Anche in questo caso, la sua azione delicata e sbiancante restituirà l’aspetto fresco e pulito alle tue camicie senza farti spendere molto.

Impostazioni privacy