Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Hai questi fastidi e dolori? La diagnosi è chiara, soffri di questa patologia: ti conviene controllare immediatamente

Foto dell'autore

Sebastiano Spinelli

Ti capita spesso di avere dei dolori o dei fastidi in questa parte del corpo? Forse hai una patologia specifica: ecco quale.

Succede a tutti di stare male durante il corso della giornate, e le cause possono essere diverse. Per fortuna ci sono i medici a nostra disposizione, che ci aiutano a capire che cosa abbiamo di preciso. Ma in altri casi le persone potrebbero lasciar perdere i controlli, convinti che la situazione possa sistemarsi da sola. Un tipo di patologia che viene sottovalutata, per esempio, è proprio la cistite.

Come capire se si ha la cistite
Questa condizione può essere gestita – lintellettualedissidente.it

La cistite è una infiammazione della vescica, che in molti casi avviene per via di cause infettive. Le più comuni sono le cistiti batteriche, che vengono a formarsi grazie ai batteri presenti nella flora intestinale. Da qui iniziano a colonizzare le vie urinarie, causando non pochi problemi ai reni e alla vita quotidiana dei pazienti. Ma quali sono i sintomi che ci farebbero capire che abbiamo la cistite?

Se hai questi sintomi non trascurarli, potresti avere la cistite: controllali tutti

I sintomi si manifestano lentamente e variano per intensità, numerosità e frequenza. Possono essere diversi, come il dolore sovrapubico, il senso di peso perineale e l’aumento della frequenza minzionale. Anche la necessità continua di urinare, il bruciore durante la minzione o il senso di incompleto svuotamento possono essere dei sintomi chiave per capire che abbiamo la cistite. Nei peggiori casi si presenta pure del sangue nelle urine.

Come capire se si ha la cistite
I sintomi della cistite sono molti – lintellettualedissidente.it

La diagnosi della cistite viene eseguita tramite l’urinocoltura, quindi con l’esame delle urine. Viene fatta una analisi di infezione delle vie urinarie, e poi si attribuisce all’infezione la causa della cistite. Il trattamento, invece, può variare. A volte è sufficiente bere molta acqua per le cistiti semplici, oppure assumere un disinfettante urinario per quelle formate. Nei casi “gravi” deve essere eseguita una terapia antibiotica per poter uccidere i batteri. Ma come possiamo evitare la formazione di una cistite?

È sufficiente mantenere alta la propria igiene, specie dopo i rapporti sessuali. Una alimentazione sana, insieme all’evacuazione giornaliera, possono aiutare a prevenire la cistite. I medici raccomandano di bere più di un litro d’acqua al giorno lontano dai pasti, e soprattutto nel corso della giornata. Urinare regolarmente, inoltre, aiuta a prevenire la formazione di una cistite batterica. La patologia può essere gestita facilmente in poche parole, a patto che venga diagnosticata.

Impostazioni privacy