Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Gli zampironi fanno male? Attenzione alla nostra salute

Foto dell'autore

Pasquale Conte

Usare gli zampironi fa male alla salute? State attenti, ci sono alcune controindicazioni spiegate per filo e per segno dagli esperti

L’estate e le temperature torride portano ad uno degli aspetti più fastidiosi di tutta la stagione: le zanzare. Questi fastidiosi insetti si avvicinano alla nostra pelle e ci pungono per succhiare sangue e rilasciare veleno, con la sostanza che provoca pruriti e imperfezioni. Ecco perché è bene difendersi al meglio e con ogni arma a disposizione.

Gli zampironi fanno male alla salute? Cosa dicono gli esperti
Zampirone, i possibili effetti sulla nostra salute – L’intellettualedissidente.it

La più intelligente è installare le zanzariere in casa, così da non dover tenere chiuse le finestre e al tempo stesso non dover pensare alle zanzare. Ce ne sono anche di mobili, che potete trovare su Amazon o da Lidl. Oppure sfruttare prodotti come l’Autan, da spruzzare sulla pelle per tenere lontani gli insetti. Molti utilizzano gli zampironi, che però – secondo quanto riferiscono alcuni esperti – potrebbero far male alla salute in determinate situazioni.

Gli zampironi fanno male? Ecco cosa dicono gli esperti

Solitamente a base di citronella, gli zampironi non sono altro che delle spirali da accendere e che, tramite combustione, emanano odori che allontanano le zanzare. La loro efficacia è indubbia, ne basta uno per poter tenere lontani dalla propria casa gli insetti. Ma al tempo stesso, gli esperti dicono che ci sono alcune situazioni nelle quali questi prodotti potrebbero essere nocivi per la nostra salute.

Cosa possono provocare gli zampironi alla nostra salute
Ecco i possibili effetti negativi degli zampironi – L’intellettualedissidente.it

Stando ad uno studio effettuato di recente, la combustione di una bobina equivale a bruciare tra le 75 e le 137 sigarette. Un’esposizione particolarmente nociva, considerando poi che questi prodotti contengono pesticidi. Dal punto di vista puramente scientifico, in realtà, mancano ad oggi prove chiare che l’esposizione a lungo termine al fumo dovuto alla combustione possa provocare rischi di impatti gravi sulla salute come il cancro ai polmoni.

È sempre bene usare lo zampirone esclusivamente in spazi esterni, per esempio sul davanzale della finestra, in balcone o in terrazza. Così facendo, il fumo si disperderà nell’ambiente circostante e non entrerà in maniera troppo invasiva nelle stanze di casa. Al tempo stesso, però, sarà sufficiente per tenere lontane le zanzare e a proteggervi dalle fastidiose punture.

Seguite questi consigli utili e non avrete alcun tipo di problema per la vostra salute. Al tempo stesso, valutate l’installazione di zanzariere nelle finestre di casa maggiormente esposte al possibile ingresso di zanzare. Vi basta qualche centinaio di euro ma potrete vivere un’estate da sogno e lontana da questi insetti.

Impostazioni privacy