Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Di notte sbavi sul cuscino? Ti svelo la causa e qualche trucchetto per smettere

Foto dell'autore

Pasquale Conte

Se di notte sbavi sul cuscino, sappi che ci sono alcuni trucchetti utili per smettere subito e dormire sonni tranquilli. Ecco cosa fare

Soprattutto dopo una lunga e faticosa giornata, non c’è niente di meglio di una bella dormita rigenerante. In questi giorni di caldo afoso e torrido, prima di mettersi a letto è bene prendere le giuste “precauzioni”. Ossia creare un ambiente il più possibile fresco e ventilato, magari con l’ausilio di un condizionatore, e soprattutto tenere lontane distrazioni come possono essere lo smartphone e la TV.

Cosa fare se sbavi sul cuscino quando dormi
Dormire e sbavare sul cuscino, i possibili rimedi – lintellettualedissidente.it

Così facendo, vedrete che ricaricherete le pile subito e il giorno dopo sarete pronti ad affrontare una nuova giornata nel migliore dei modi. C’è un aspetto molto curioso e che a molti mette a disagio quando si dorme: sbavare sul cuscino. A chi non è mai capitato? Se molti ci ridono sù, per altri può essere un problema da voler risolvere. Se rientrate in questa seconda categoria, ecco alcuni trucchetti che faranno al caso vostro.

Sbavare sul cuscino di notte, i trucchi per smettere

Sbavare di notte sul cuscino è in realtà una pratica piuttosto comune, chiaramente involontaria e che succede in determinate situazioni. Ma perché succede? Di solito, le persone che dormono su un fianco e tendono ad aprire la bocca durante la notte, sono più inclini a sbavare e quindi a macchiare il cuscino.

I trucchi per non sbavare più sul cuscino mentre dormi
Bava sul cuscino mentre dormi, ecco cosa dovresti provare – lintellettualedissidente.it

Se volete rimediare subito, vi consigliamo innanzitutto di cambiare le vostre abitudini. Quindi provando a dormire in posizione supina e sostenendo la testa con un cuscino per avere una posizione il più dritta possibile e non affaticare la respirazione. Ricordate poi di respirare attraverso il naso, magari provando con prodotti come il Vick’s Vaporhub se avete difficolta respiratorie.

A chi non bastano questi trucchi, è consigliabile rivolgersi ad un medico. Potrebbe infatti trattarsi di apnea notturna che rende il vostro respiro flebile. Magari per via di ostruzioni nelle vie respiratorie o di un peso eccessivo. Nel peggiore dei casi, c’è la chirurgia estetica che può venire in vostro soccorso.

Ma vale solo per chi ha il setto deviato, le tonsille ingrossate o una lingua di dimensioni troppo grandi. In situazioni limite come quelle appena elencate, un’operazione potrebbe risolvere tutto, favorendo la normale respirazione e permettendo dunque di dormire in maniera più sana e senza la necessità di utilizzare la bocca e sbavare sul cuscino.

Impostazioni privacy