Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Avvistamenti UFO, dal caso Roswell alla nave Omah: i contatti ravvicinati più inquietanti della storia

Foto dell'autore

Floriana Vitiello

Il 2 luglio è stata la giornata mondiale degli UFO. Ecco quali sono stati gli avvistamenti più curiosi della storia.

Alcuni avvistamenti UFO hanno ispirato leggende metropolitane e il mondo cinematografico. Gli avvistamenti più curiosi della storia sono avvenuti un po’ su tutto il globo, anche in Italia.

Avvistamenti ufo: 5 storie interessanti
Avvistamenti UFO – Intellettualedissidente.it

Di recente, c’è stato l’avvistamento dalla nave di Omaha, nell’Oceano Atlantico qualcuno ha fotografato un velivolo cubico sospeso nel cielo. Che si tratti di fantasia, suggestione o realtà l’idea di non essere soli nell’universo ha accompagnato l’umanità sin dalla notte dei tempi.

Più che la curiosità, quella degli extraterrestri sembra essere un’esigenza: sapere di non essere soli in un universo sconfinato.

Gli avvistamenti di UFO nel corso della storia sono stati davvero tanti, alcuni hanno destato maggiore interesse rispetto ad altri. In ogni caso, il 2 luglio è stata la giornata mondiale degli UFO.

Si tratta di un’occasione per ricordare le storie e le teorie sugli avvistamenti di extraterrestri.

Avvistamenti UFO: le storie più strane

Gli scienziati hanno più volte ribadito la possibilità che nel Cosmo ci siano altre forme di vita oltre a quella terrestre. Data la moltitudine di stelle e di pianeti non è improbabile che da qualche parte, lì fuori, ci sia un piccolo pianeta che abbia caratteristiche simili alla Terra.

Avvistamenti ufo: cosa c'è di vero?
UFO – Intellettualedissidente.it

Una delle storie più strane relativa agli avvistamenti UFO risale al 15 luglio del 2019 quando, a bordo della USS Omaha, è stato girato un video. L’imbarcazione, una nave da guerra statunitense, si trovava al largo di San Diego.

Le immagini catturate dalle telecamere mostrerebbero degli oggetti non identificati. La cosa sconcertante è che il Pentagono successivamente ha autenticato tali testimonianze.

Come se non bastasse, l’anno successivo Donald Trump ha dato vita all’Unidentified Aerial Phenomena Task Force, un programma del Pentagono che si occupa proprio degli UFO.

In Italia, invece, alcuni avvistamenti sono avvenuti nel marzo del 1945, quando l’equipaggio di un bimotore Boston del 55° squadrone cacciabombardieri della Raf confessò di aver visto sei palle di fuoco volteggiare nel cielo.

Un altro avvistamento sarebbe avvenuto sul Monte Bianco il 2 luglio del 2008. In tale occasione, apparve una sfera con due appendici cilindriche nella parte inferiore. L’avvistamento venne fatto da un aliante che stava volando a Gignod.

In una foto del 2018 si individua un oggetto squadrato di forma cubica che fluttua sull’Atlantico. L’ immagine in questione è stata scattata da un F7A-18, che sorvolava l’oceano.

Impostazioni privacy