Roman Reigns, regno da record in WWE prima di WrestleMania

Foto dell'autore

By Claudio Agave

Roman Reigns sul tetto del mondo. Mai, nell’era moderna della WWE, si era visto un regno da campione così dominante come quello di The Tribal Chief. Reigns affronterà Cody Rhodes nel Main Event della seconda serata di WrestleMania 39, direttamente dal SoFi Stadium di Inglewood (California), nella notte italiana tra domenica 2 e lunedì 3 aprile e disponibile sul WWE Network. Quando Roman percorrerà la rampa sarà arrivato a 941 giorni consecutivi da campione, un regno assolutamente sbalorditivo.

La storia del regno di Roman Reigns

Rientrato nell’agosto del 2020 dopo qualche mese di stop, Roman ha immediatamente conquistato lo Universal Championship (a Payback), battendo Braun Strowman e Bray Wyatt. Reigns ha prima annunciato l’alleanza con Paul Heyman e poi ha formato la Bloodline, con al fianco i cugini Jey e Jimmy Uso e – in un secondo momento – Solo Sikoa. Battendo avversari come Edge, Drew McIntyre, Logan Paul, Seth Rollins, Kevin Owens e Brock Lesnar (grazie al quale ha unificato i due titoli del mondo), Reigns ha messo in mostra un dominio senza precedenti nell’era moderna.

A Elimination Chamber è riuscito a sconfiggere anche Sami Zayn, che per tanto tempo aveva fatto parte della Bloodline ma che è stato allontanato malamente dalla stable. Roman, uomo immagine WWE anche fuori dal ring, arriverà al suo settimo Main Event di WrestleMania in carriera. Arrivato nel 2012 come membro dello Shield (altra stable che ha scritto la storia) per tanti anni è stato un beniamino del pubblico e ora, pur essendo un “heel” (un cattivo), rimane il volto di riferimento della WWE.

Gli irraggiungibili campioni del passato

Nonostante i quasi 1000 giorni da campione, sono lontani i record clamorosi di Bruno Sammartino (campione per 8 anni da 1963 al 1971), Bob Backlund (2135 giorni) e Hulk Hogan (1474 giorni fra il 1984 e il 1988), ma il regno da campione di Roman arriva a questi livelli di epicità per le sfide memorabili che ha regalato continuamente.

Per vedere il grande match tra Reigns e Rhodes basta iscriversi sul WWE Network e seguire tutti i contenuti attraverso, smartphone, pc, tablet e qualsiasi dispositivo elettronico. Inoltre, per seguire le vicende di Roman e Cody basta vedere Monday Night Raw disponibile on demand su Discovey+ e, con il commento in italiano, ogni lunedì alle 23.15 su DMAX. SmackDown è disponibile sempre on demand su Discovery+ e, con il commento in italiano, tutti i martedì alle 23.15 su DMAX

Impostazioni privacy