Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

“Non ho fatto mai mancare niente a mio figlio”: la (durissima) considerazione di Crepet

Foto dell'autore

Carlotta Nicoletti

Paolo Crepet, il famoso psichiatra ha fatto una dichiarazione shock su suo figlio. 

Lo psichiatra, sociologo, saggista e opinionista italiano Paolo Crepet è diventato virale sui social. Le sue dichiarazioni vengono condivise su Instagram di continuo, le sue parole sono ritenute di grande ispirazione anche se spesso sono provocatorie e forti.

Paolo Crepet dichiarazione forte
Paolo Crepet e la dichiarazione sui figli (lintellettualedissidente.it)

 

Spesso lo psichiatra appare in televisione come divulgatore e opinionista e condivide le sue idee e pensieri sulla società e la vita in generale. Di recente ha parlato di una frase molto interessante seppure provocatoria che ha la lasciato tutti senza parole. Crepet ha fatto una considerazione davvero dura riguardo ad una frase che molti genitori ripetono spesso, ossia: “Non ho mai fatto mancare nulla a mio figlio”. Secondo Crepet questa è molto sbagliata.

Paolo Crepet e la frase che fa discutere

Lo psichiatra Paolo Crepet è noto per le sue dichiarazioni molto dure sulla vita e di recente ne ha fatta una che ha lasciato tutti senza parole. Crepet ha preso di mira una frase che moltissimi genitori pronunciano pensando che sia una cosa positiva, di cui andare fieri, ma secondo lui non è così. Si tratta della frase: “Io non ho mai fatto mancare nulla a mio figlio”. Secondo Crepet un genitore che non ha mai fatto mancare nulla al proprio figlio e lo ha sempre servito e riverito ha commesso un grande errore.

Paolo Crepet dichiarazione figli
Paolo Crepet dichiarazione shock figli (lintellettualedissidente.it)

 

Il motivo è che se a non manca nulla, non c’è la volontà di mettersi d’impegno in qualcosa e non si impara nulla perché c’è sempre qualcuno che è pronto ad aiutarlo e a far le cose per lui. Se non ti manca nulla a cosa serve la curiosità e il talento? Invece se ti manca tutto o almeno alcune cose, hai la voglia di scoprire il mondo e di fare qualcosa.

Perciò secondo Crepet i genitori non dovrebbero pensare di crescere i figli senza fargli mancare niente, non è questo che li rende ottimi genitori. I figli devono avere delle mancanze e sopratutto non devono essere viziati, non devono capire che la loro vita è facile perché altrimenti non crescono e non riescono a diventare adulti indipendenti e poi si troveranno in grande difficoltà nella vita. Bisogna normalizzare questo concetto in modo da spingere i genitori a dire dei no: spronare i figli a fare da soli le cose è la cosa più importante che un genitore può insegnare a un figlio secondo lo psichiatra.

Impostazioni privacy