Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Lady Diana, lo yacht della sua fuga è perduto per sempre

Foto dell'autore

Maria Vittoria Ciocci

L’iconico yatch di Lady D perduto per sempre. L’imbarcazione rappresentò il nido d’amore della Principessa e di Dodi Al-Fayed.

Nel 1997 la Principessa del Galles viene paparazzata a bordo dello yatch Cujo, di proprietà del compagno Dodi Al-Fayed. Seduta sulla passerella con il suo iconico costume azzurro, assorta come sempre nei suoi pensieri, caratterizzati questa volta da pace, serenità e libertà. Il divorzio da Carlo è ufficiale, così come la sua relazione con l’imprenditore egiziano. I giornalisti non l’abbandonano mai, tuttavia la loro presenza sembra pesare meno al fianco del suo nuovo compagno. Un sogno che purtroppo sarà destinato ad interrompersi bruscamente.

Lady D e Dodi Al-Fayed
Lady Diana, lo yacht della sua fuga è perduto per sempre – credit: Instagram @princess.of.the.people – lintellettualedissidente.it

Una settimana dopo, i tabloid internazionali confermeranno la morte di Diana Spencer. La Principessa del Galles lascerà tragicamente i cittadini britannici, sofferenti ed increduli. I due figli – Harry e William – non supereranno mai la sua scomparsa improvvisa. L’iconica Lady D si spegnerà il 31 agosto 1997 insieme a Dodi Al-Fayed, a causa delle gravi ferite riportate a seguito del famoso incidente stradale. In questo risiede l’importanza del lussuoso yatch di proprietà dell’imprenditore, in quanto rappresentò uno degli ultimi luoghi sfiorati dall’amore e dalla dolcezza della Principessa. Ora, di quell’imbarcazione da sogno, non rimane che un relitto in fondo al mare.

Lo yatch di Lady D e Dodi Al-Fayed non esiste più

Lo yatch Cujo ha ospitato moltissime personalità di spicco negli ultimi vent’anni. Diverse star hollywoodiane hanno goduto del medesimo nido d’amore di Dodi Al-Fayed e Diana Spencer. Tuttavia, nelle ultime ore, un incidente imprevisto ha condotto l’imbarcazione in fondo al mare, a 2.500 metri di profondità. Ci troviamo a largo della Costa Azzurra, dove lo skipper ha inviato un Mayday a causa di una falla sullo scafo anteriore di tribordo.

Diana Spencer e Dodi Al-Fayed
Lo yatch di Lady D e Dodi Al-Fayed non esiste più – credit: Instagram @princess.of.the.people – lintellettualedissidente.it

Le autorità hanno tratto in salvo sette persone, tuttavia qualsiasi tentativo di recupero dell’imbarcazione si è rivelato vano. Il proprietario ha attivato le pompe, cercando di mantenere lo yatch in superficie. Una consistente perdita d’acqua ha poi trascinato il Cujo nelle profondità del mare. Secondo le testimonianze dello skipper, sembra che l’imbarcazione abbia incontrato violentemente un oggetto estraneo, responsabile della falla.

L’iconico yatch di Lady D è perso per sempre. Il Cujo, letteralmente “forza inarrestabile”, conquistò immediatamente l’attenzione dell’imprenditore egiziano, il quale decise di acquistarlo per la somma di un milione di euro. Raggiunse la fama internazionale grazie alle immagini a bordo della Principessa del Galles.

Impostazioni privacy