Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Se volete comparire per giorni sui giornali fingete di sposarvi e fuggite senza pagare il conto

Foto dell'autore

Gianluca Merla

È quello che ha fatto una coppia di “sposi” che ha festeggiato in Italia e poi è scappata in Germania.

Hanno celebrato le nozze festeggiato con parenti e amici in un noto ristorante della Ciociaria. Ma dopo poche ore sono tutti scomparsi senza saldare il conto.

Coppia di sposi finge il matrimonio e scappa
Una coppia di sposi dovrà chiarire la sua posizione dopo non aver saldato il conto del ristorante – L’intellettualedissidente

È quello che è successo a Ferentino, comune toscano dove, presso il ristorante La Rotonda di Boville Ernica, è stato celebrato un matrimonio che, a quanto pare, non esiste. Ma non solo: dopo aver festeggiato con parenti e amici, la coppia pare essere scappata in Germania senza saldare il conto dovuto con il ristorante. Tuttavia, il marito ha fatto sapere tramite il suo avvocato che salderà il dovuto.

Si sposano per finta e non pagano il ristorante: pagherà tutto, dice

Aveva fatto molta notizia la storia della coppia che, dopo la celebrazione delle nozze, non aveva pagato il conto al ristorante. Protagonisti della vicenda Manolo Prioretti, 40enne carrozziere ciociaro, e Svenja Andrare, modella di 25 anni di origini tedesche. Dopo il trambusto mediatico, Prioretti ha fatto sapere tramite il suo avvocato, Antonio Ceccani, che chiarirà la vicenda e salderà in poche ore il conto del menù a base di pesce che era stato consumato per celebrare le nozze. Secondo l’avvocato, il conto totale era di 7.400 euro e Prioretti aveva dato un acconto di 3.750 euro. Ma poi l’equivoco: secondo il carrozziere c’era un tacito accordo per pagare poco alla volta l’importo mancante.

Coppia di sposi finge il matrimonio e scappa
I due sono “scappati” in Germania subito dopo il loro matrimonio, che non risulta valido – L’intellettualedissidente

Il viaggio in Germania, sempre secondo l’avvocato Ceccani, non sarebbe stata invece una fuga, ma l’intenzione della coppia di iniziare una vita lì, dove la modella ha un lavoro. Dunque un semplice qui pro quo, spiega l’avvocato. Sarà però interessante scoprire se la coppia salderà davvero il conto in giornata come ha promesso.

Ma intanto un altro giallo si sta facendo strada in questa vicenda: la validità del matrimonio. Né dal Comune di Ferentino, dove ha la residenza Prioretti, e nemmeno da quello di Boville Ernica, risultano esserci le documentazioni ufficiali che convalidano le nozze. Le celebrazioni, infatti, sono state celebrate da un pastore luterano arrivato direttamente dalla Germania, tornato a Francoforte senza aver rilasciato tracce. Una celebrazione sospetta, dunque, che al momento risulta avere più ombre che luci. Intanto i protagonisti della vicenda hanno cancellato entrambi i profili social, mentre i familiari dei due, proprio in queste ore, continuano a pubblicare contenuti del famigerato matrimonio. Una celebrazione che, a prescindere da tutto, ricorderanno in molti.

Impostazioni privacy