Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Campi Flegrei, le persone temono che ad attenderli c’è un destino da sfollati

Foto dell'autore

Gianluca Merla

Le scosse continuano e si moltiplica la paura: ora le persone temono  l’incubo evacuazione per chi vive vicino ai Campi Flegrei

Ancora una scossa molto forte nei pressi dei Campi Flegrei. L’ultimo sisma non ha fatto altro che aumentare una paura già ormai diffusa tra la popolazione che vive nei pressi del vulcano sotterraneo.

Evacuazione Campi Flegrei
Le persone hanno paura di dover essere evacuate (Credits foto: Ansa) – L’intellettualedissidente

Negli ultimi giorni le scosse hanno continuato a farsi sentire, a volte in maniera più lieve, mentre altre volte con terremoti anche piuttosto violenti. Ma ora, più che un’eruzione del vulcano, la gente ha paura di essere destinata a dover evacuare le proprie case e vivere una vita da sfollati.

Ora la gente ha paura, ma non vuole lasciare la propria casa

L’ultima scossa avvenuta pochi giorni fa nei pressi dei Campi Flegrei ha fatto registrare il valore 4 sulla Scala Richter. Un terremoto che è quasi impossibile non avvertire e che ha addirittura provocato dei danni ad alcune case, suscitando paura tra i residenti, che ora non sanno davvero cosa fare. Nonostante le rassicurazioni dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica, le scosse continuano a svegliare i residenti nel cuore della notte. Soprattutto coloro che abitano in case particolarmente fragili.

Evacuazione Campi Flegrei
In molti non sanno quale sarà il loro futuro (Credits foto: Ansa) – L’intellettualedissidente

Ad Agnano, località tra Napoli e Pozzuoli, in molti hanno subito danni più o meno gravi a seguito delle ultime scosse di terremoto. Ma la cosa che sta creando più angoscia tra la popolazione è il fatto di non sapere che cosa fare. Una donna intervistata da Fanpage ha dichiarato che quelle delle ultime settimane sono scosse molto più forti rispetto a quelle degli anni ’80, che fecero comunque paura. “All’epoca ci fecero evacuare mandandoci in un albergo a Sorrento – ha riferito l’anziana donna – ora però non vorrei andare via, preferisco restare a casa mia“. Ma in ogni caso la gente chiede di sapere che cosa fare: “Qui non è arrivato nessuno a a spiegarci cosa fare”.

La Regione Campania, in una riunione con le Asl del territorio e alla Protezione Civile, ha affrontato il tema del nuovo piano di emergenza, stabilendo una giornata di prove di evacuazione in cui verranno interessati alcune strutture ospedaliere della zona. Tuttavia, molti cittadini non hanno ricevuto alcuna comunicazione su eventuali iniziative, anche se si esclude categoricamente la possibilità di un’evacuazione. “Attualmente è uno scenario che non possiamo escludere“, ha dichiarato a Fanpage Sergio Lomasto, vicepresidente della Municipalità 10 Bagnoli-Fuorigrotta. Intanto le scosse si fanno sentire e la terra continua a tremare.

Impostazioni privacy