Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Gli integratori sono fondamentali per stare bene, controlla quali prendere e perché

Foto dell'autore

Floriana Vitiello

Gli integratori alimentari svolgono un ruolo fondamentale per stare bene, ma è importante scegliere quelli giusti.

Per stare bene è importante seguire poche semplici regole: una dieta sana e bilanciata e fare regolare attività fisica. A volte solo l’alimentazione non è sufficiente per introdurre nel nostro organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Per questo motivo, può essere necessario integrare alcune sostanze mediante l’assunzione di prodotti ad hoc.

Integratori: fanno davvero bene?
Integratori alimentari – Intellettualedissidente.it

Oggi sul mercato ci sono davvero tantissimi integratori, per questo motivo può diventare difficile individuare quello più adatto alle proprie esigenze.

Ma oggi vorremmo soffermarci su un altro interrogativo: gli integratori fanno davvero bene alla nostra salute? Di recente, è stata condotta un’indagine sulla popolazione over 65 e l’utilizzo degli integratori. I risultati non lasciano spazio a dubbi di alcun tipo.

Integratori alimentari: che impatto hanno sul nostro organismo

Il mercato di integratori alimentari è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni, per questo motivo bisogna fare attenzione al prodotto che si acquista, perché non mancano le truffe.

Integratori: effetto sull'organismo
Dieta e integratori – Intellettualedissidente.it

Di recente è stato condotto un test per valutare l’effetto degli integratori sulla popolazione over 65. Lo studio è avvenuto in collaborazione con Giovanni Scapagnini, un docente di nutrizione clinica che lavora presso l’Università degli Studi del Molise e vicepresidente della società italiana di Nutraceutica.

In questo modo, è stato possibile analizzare le caratteristiche e i Plus degli integratori alimentari che vengono generalmente somministrati ai soggetti nella terza età.

Un recente studio condotto da Future Concept Lab ha riscontrato che, negli ultimi 12 mesi, circa l’83% degli italiani che hanno più di 65 anni di età ha utilizzato almeno un integratore. Nella maggior parte dei casi si tratta di prodotti che servono a sostenere le ossa e le articolazioni, che nella terza età sono più fragili.

In particolare, proprio gli integratori per ossa e articolazioni sono somministrati al 43% degli over 65. Si tratta di un dato quasi doppio, rispetto alla media nazionale. Ci sono anche gli integratori per i problemi intestinali, di cui un over 65 su 4 ne fa uso.

Anche i supplementi per il benessere cardiovascolare sono utilizzati da circa il 17% della popolazione della terza età.

Come spiegato da Scapagnini: “l’invecchiamento patologico e il rischio d’insorgenza delle malattie croniche legate all’età sono strettamente correlati alla disregolazione dei processi infiammatori”. Le sostanze che contribuiscono alla regolarizzazione di questi processi sono principalmente gli acidi grassi essenziali, conosciuti anche come Omega 3.

È importante che i livelli di Omega 3 siano adeguati, per preservare la salute del nostro organismo, in particolare la salute del cuore e del cervello.

Appare evidente che gli integratori rappresentino un valido supporto al sano invecchiamento.

Impostazioni privacy