Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Caffè, questo è il momento migliore per prenderlo! Non puoi sbagliare

Foto dell'autore

Danila Franzone

Un nuovo studio avrebbe stabilito qual è il momento migliore per bare il caffè durante il giorno.

Il caffè è considerato come uno dei piaceri della vita. Che si tratti dell’espresso al bar o del caffè americano da sorseggiare con calma alla scrivania, chi ha l’abitudine di berlo lo considera come un momento speciale e a cui sarebbe davvero difficile rinunciare. Negli anni, questa bevanda è anche stata rivalutata dalla medicina che se prima la considerava solo come una sostanza eccitante, ora l’annovera tra quelle che se bevute nella giusta misura sono in grado di offrire diversi benefici all’organismo.

qual è il momento migliore per bere il caffè
qual è il momento migliore per bere il caffè (l’intellettualedissidente.it)

Non va infatti dimenticato che il caffè è ricco di polifenoli e che da recenti studi sembra giovare alla salute del cuore e a quella di altri organi come, ad esempio, il cervello. Si tratta insomma di un ingrediente prezioso e ricco di qualità incredibile. Quando berlo, però? Ad oggi, la maggior parte delle persone preferisce consumarlo al risveglio o dopo pranzo. Eppure un nuovo studio sembra ribaltare tutto.

Ecco qual è il momento migliore per bere il caffè

Fino ad oggi, sapevamo che l’unica regola certa sul consumo del caffè fosse quella di non andare mai oltre le 4 o 5 tazze al giorno, da moderarsi per soggetti ipertesi o donne in dolce attesa. E che, almeno per quanto riguarda quello espresso, sorseggiarlo lentamente può macchiare e danneggiare i denti. Oggi, però, un nuovo studio sembra aver approfondito la cosa, stabilendo addirittura l’orario più indicato per consumare questa preziosa bevanda. Sembra, infatti, che se assunto tra le 9:30 e le 11:30, il caffè non altererebbe in alcun modo i bioritmi che solitamente possono alterarsi per via della presenza della caffeina. In questo modo, anche chi accusa di sentirsi agitato dopo averlo bevuto potrebbe beneficiarne senza più soffrire di questo effetto collaterale.

qual è il momento migliore per bere il caffè
qual è il momento migliore per bere il caffè (l’intellettualedissidente.it)

Ciò si deve al fatto che in questa fascia oraria della giornata, i livelli di cortisolo si abbassano portando il caffè a sostituirsi senza dare ulteriori cambiamenti ai bioritmi. Un evento che si ripresenterebbe, seppur in modo minore anche nella fascia che va dalle 13:30 alle 17:00. Si tratta, quindi, di una scoperta che può essere utile a tanti ma che per alcuni rappresenta solo un’informazione in più. Spesso, infatti, chi beve il caffè al mattino lo fa anche e sopratutto per svegliarsi e darsi una sferzata di energia in più per iniziare la giornata. Resta poi da considerare il fatto che non tutti rispondiamo al caffè allo stesso modo. Ci sono, infatti, persone che riescono a berlo anche di sera senza per questo avere ripercussioni nel sonno.

Impostazioni privacy