Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Hai una vita noiosa? Devi dire addio a questi 10 comportamenti

Foto dell'autore

Guendalina Bonito

“Non è tutto oro quello che luccica”, se la tua vita va a rotoli non fare in questo modo o te ne pentirai

In alcuni momenti della vita potrebbe apparire la propria esistenza come vuota e noiosa. Una vera e propria negatività che può compromettere il proprio umore e non solo.

evitare di stare soli
Ecco come vivere meglio-lintellettualedissidente.it

Alcuni suggerimenti potrebbero davvero cambiare il modo di fare per migliorare la vita e godere anche delle piccole cose e delle esperienze quotidiane.

Essere sconnessi. Mai essere sconnessi, non dai social, ma dalle relazioni interpersonali. Non bisogna chiudersi in casa, ancora di meno rifiutare ogni interazione sociale. Ogni scusa non è buona per evitare un caffè, anzi. Anche se ormai non si è più abituati, iniziare a uscire può davvero cambiare le cose.

Pensare troppo. A volte ci si limita proprio perché si pensa troppo e non si agisce. Così ci si preclude la possibilità di provare nuove esperienze e di affacciarsi su nuove strade.

Trascurarsi. Se non ci si prende cura di sé vuol dire che non si ha amore verso la propria persona. Una condizione davvero negativa che può portare a non voler più uscire di casa, incontrare persone e portare a seri problemi di interazione sociale.

Social, dire sempre sì, non prendersi i meriti e stare troppo da soli può essere distruttivo

Passare troppo tempo sui social. Se gli attimi della propria esistenza sono sprecati a guardare contenuti che postano altre persone, vien da sé che qualcosa non vada, anzi. Un atteggiamento completamente sbagliato che non fa altro che inabissarci. Meglio uscire che stare a guardare ciò che gli altri vogliono portarci a conoscenza.

vivere meglio
Ecco come vivere meglio-lintellettualedissidente.it

Vivere pensando agli altri. Se si è costruita la propria vita accontentando gli altri e puntando su un numero ristretto di persone forse è il momento di pensare un po’ a sé, senza riporre le proprie speranze negli altri.

Non ridere e divertirsi. Precludersi occasioni di piacere in cui si ride e ci si diverte può davvero essere deleterio perché il momento dell’esistenza non è ieri, non domani, ma oggi. Un minuto in meno passato senza allegria è di sicuro sprecato.

Ignorare sé stessi. Quando si è in un gruppo di persone, se si tende a ignorare sé stessi favorendo idee e tutto degli altri è un altro sinonimo di non amore verso la propria persona. Bisogna imparare ad amarsi.

Essere distanti da tutto e tutti. Quando non si prova più interesse per ciò che ci circonda, forse è arrivato il momento di smuovere un po’ le acque. Essere distanti da tutto e tutti non è un buon atteggiamento da intraprendere. Significherebbe isolarsi non in modo sano.

Non prendersi i meriti. Quando si cresce – professionalmente soprattutto – non c’è nulla di male nel capire che si sta procedendo nel verso giusto e che è arrivato il momento di una ricompensa. Questo vuol dire che non bisogna nascondere i propri meriti.

Dire sempre sì o sempre no. Bisogna saper dire sì e saper dire no. Troppe risposte negative possono davvero rischiare di isolarti. Troppe positive potrebbero essere indice di poca personalità. Il giusto sta nel saper ponderare bene il tutto.

Impostazioni privacy