redazione

  • Ascanio Modena Altieri

    Responsabile Homines

    askimodalt@hotmail.it

    Nato a Roma l'8 settembre del 1991. Cultore di storia antica, religioni politeiste, arte e civiltà classica, fin dagli anni liceali si forma da autodidatta su materie tradizionali ed umanistiche. Inizia così a studiare storia, antropologia e religioni prima e scienze archeologiche poi, presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Da settembre 2016 diventa dapprima collaboratore, poi redattore de "L'Intellettuale Dissidente"; un anno dopo, assume il ruolo di caporedattore della sezione "Homines". Nel gennaio del 2017 inizia a collaborare con la rivista di studi culturali "Axis Mundi", mentre nel marzo 2017 fonda e dirige la realtà divulgativa "Italica Res". Dal 26 febbraio del 2019 è iscritto all’Ordine professionale dei giornalisti della regione Lazio, all’interno dell’albo dei pubblicisti.

Il sito utilizza cookie per fini statistici, per la visualizzazione di video e per condividere argomenti sui social network. Proseguendo sul sito l’utente ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta l’ Informativa Estesa.

OK

ISCRIVITI A GEM!
 
GEM è una scuola di formazione che offre dei workshop specializzati nell’ambito del giornalismo, dell’editoria e dei nuovi media.  L'intento è di creare una piattaforma di interazione dove i maggiori esponenti del giornalismo e i giovani esperti di nuovi media forniscano attraverso lezioni, dibattiti ed esercitazioni gli strumenti adeguati e una preparazione di eccellenza a tutti coloro che hanno la passione per un mestiere sempre più competitivo. GEM è un incubatore che vuole rinnovare l’idea di giornalismo, colmare il gap tra generazioni e pratiche giornalistiche, contribuendo alla formazione dei migliori professionisti dell’editoria del futuro.

La scuola di formazione GEM si svolgerà dal 21 al 23 giugno 2019 nel centro storico di Roma nella splendida cornice dei musei di San Salvatore in Lauro, in Piazza San Salvatore in Lauro 15. La scuola di formazione GEM è organizzata dall'Associazione di promozione sociale MAGOG, in collaborazione con la rivista online L'Intellettuale Dissidente.

close-link
error: