Il portale biografico dell’Intellettuale Dissidente, dal 2012 presenta ai gentili lettori gli approfondimenti e le ricerche di redattori, collaboratori e meticolosi studiosi, al fine di porre le basi per un pantheon di ispiratori, esempi di vissuto e grandi nomi della Storia. Dopo più di due anni di felice e fortunato lavoro, in buona continuità con le direzioni passate e in naturale evoluzione editoriale, si è deciso di innovare, modificare e riordinare la sezione Homines. Abbiamo così preparato un diverso schema di programmazione, volendoci ora concentrare su personaggi di epoca moderna (1492 – 1815) e contemporanea (1815 – oggi). Basandoci sulle categorie di Controcultura, restringeremo il campo di selezione, dandovi la possibilità di scegliere fra alcuni nomi particolarmente cari alla nostra realtà editoriale e ancora non trattati. La lista scelta verrà fornita a chiunque dovesse essere interessato e seriamente intenzionato a partecipare ai lavori di questa rinvigorita redazione. Al momento, non è prevista alcuna forma di retribuzione.

Non si accetteranno nuovi nomi fino al completamento della lista che si invierà per posta elettronica. È tuttavia possibile “adottare” un Homines scritto in passato (dal primo su Carmelo Bene, uscito in data 1° luglio 2012, fino al numero 108 su David Bowie, uscito in data 13 gennaio 2016) e riscriverlo completamente dal principio, attenendosi alle attuali condizioni di stesura, le quali verranno specificate all’interno del messaggio che verrà inviato ad ogni serio candidato. Si escludono dal primo blocco modificabile gli articoli scritti su: Brian Eno, Rachel Corrie, Jaques Mesrine, Boris Vian, Giuseppe Bottai e Knut Hamsun. Inoltre, da due articoli al mese, si passerà ad un pezzo mensile, affinché possa essere degnamente approfondito dal redattore e visionato dal pubblico. Le procedure per l’assegnazione e il buon esito del lavoro, rimangono sostanzialmente le stesse degli scorsi mesi, salvo alcune modifiche sul numero dei caratteri e del materiale foto/video.

Il nuovo e più corposo Homines sarà composto da un minimo di 16 mila battute (citazioni ed estratti sono esenti dal conteggio delle battute) e il materiale aggiuntivo (foto/video) sarà costituito da un minimo di 8 elementi. Chiunque fosse interessato, può scrivere alla mail askimodalt@hotmail.it. Perché saperne di più? Fra coloro che già ci conoscono, vi saranno persone che potranno intuire a chi vorremo rivolgere le meritate attenzioni, ma chi si è appena affacciato sulla nostra realtà, verrà piacevolmente stupito. In attesa delle vostro risposte all’appello e nella speranza di accogliere una vasta e diffusa partecipazione, tutta la Redazione vi ringrazia.