Gentilissimi/e lettori e lettrici, la redazione di Cartucce cerca nuovi redattori e/o collaboratori. Nella fattispecie, cerchiamo “nuove penne” che siano in grado di cogliere e sottoporre ad una critica acuta le mille sfaccettature del mondo odierno, ma che siano anche dotate di uno stile feroce, impietoso, caustico. Chi scrive per Cartucce non può limitarsi ad una rassegna descrittiva dei fatti, non deve dunque replicare stupidamente le pratiche giornalistiche messe in atto dalla maggioranza delle testate nostrane ed internazionali. Contrariamente, il redattore di Cartucce è colui che si espone, offre prospettive alternative, polemiche e provocatorie, ma sempre nel segno della professionalità, valore che, al giorno d’oggi, è sempre più difficile scorgere all’interno del giornalismo “mainstream”.

Per chi fosse interessato, potete scrivere a perzy94@gmail.com, allegando curriculum e una Cartuccia di prova. Il testo non dovrà superare, per alcuna ragione, le 5000 battute e dovrà vertere su un caso di attualità (politica interna, estera o economia).

Fatevi sotto, dunque! Vi aspettiamo, numerosi e agguerriti!