Grazie a Wikileaks i francesi hanno saputo che gli ultimi tre presidenti francesi (Chirac, Sarkozy, Hollande) erano spiati, 24H su 24 dalla NSA americana.

François Hollande l’ha presa male (ha fatto finta di non saperlo) e ha convocato addirittura il Consiglio di Sicurezza Nazionale.

Da Washington hanno risposto alla grande (chapeau!): ma che preoccupazioni avete? E’ vero, vi abbiamo spiato. Ma adesso abbiamo chiuso i microfoni.

Come dire: non siete neanche più interessanti.

Questo sarebbe il nostro “alleato”.

Fonte: Globalist.it