di Alessandra Micelli e Luigi Vocalelli 

Anticamera è un progetto multimediale che nasce in collaborazione con L’Intellettuale Dissidente per approfondire tematiche di società, politica, economia e cultura. La missione è l’esplorazione del lato meno “battuto” dell’opinione diffusa; non fermarsi davanti alla prima interpretazione degli avvenimenti ma aspirare a indagare tutti i possibili significati e decodificazioni di un fatto.  L’obiettivo, dunque, è l’approfondimento di argomenti troppo spesso trattati con manifesta parzialità; inseriti in un contesto mediatico in cui il pensiero libero è stato prevaricato dal pensiero comune, in cui l’informazione è diventata sinonimo di promozione, in cui esaminare i concetti con profondità cognitiva – vogliono farci credere – sia incredibilmente superfluo e controproducente.

Ritenere che essere informati sia un atto di fede è l’evidente limite di chi accetta, seppur inconsciamente, che gli altri pensino al proprio posto; fagocitati dalla fatica dell’azione critica, piegati dall’apatia percettiva, immemori dell’inebriante sensazione di essere se stessi, unici, liberi. Anticamera nasce con l’idea che la complessità sia stata troppo spesso utilizzata come pretesto per l’anestetizzazione delle intelligenze; che confrontarsi solo con persone affini possa servire ad avere ragione, ma difficilmente a ragionare; con la convinzione che avere delle idee in controtendenza sia meraviglioso ma che condividerle sia ancora più bello. Guardarsi attorno è la prima arma concessa all’uomo per difendersi dalla supremazia della classe dominante. Farlo con spirito critico, la seconda.

Per questi motivi, Anticamera proporrà una serie di brevi documentari volti all’analisi di varie tematiche, alcune già trattate, altre meno; augurandosi di generare nei propri “lettori” oltre che un interesse, un coinvolgimento culturale e, perché no, un dibattito propositivo.  Nel contempo, Anticamera offrirà anche dei brevissimi video nel tentativo di spiegare – in linea con il principio della semplicità (ma non della superficialità) – le questioni intricate e complesse che dipingono la realtà che ci circonda. Infine, grazie alla condivisione d’idee, sopporteremo con entusiasmo la redazione de L’intellettuale Dissidente con la pubblicazione di video di conferenze, convegni, booktrailer e qualunque altro evento che ci possa portare lì dove “l’aria è pura, e si può scorgere più mondo che mai”.

Aprite la porta.

Benvenuti nell’Anticamera dell’informazione. 

ISCRIVETEVI AL CANALE YOUTUBE